10 camion per miniera: quasi tutti i produttori del mondo

In effetti, la domanda di camion per miniera nel mondo è molto piccola. Con questo, le macchine, una volta inviate alla cava, hanno lavorato lì per decenni, senza richiedere la sostituzione. In particolare, poiché le riparazioni sono molto più economiche, i camion delle miniere vengono solitamente assemblati a mano in lotti molto piccoli.

In passato, c'erano altri produttori che sono ora liquidati, in particolare Euclid (1924-1968), Unit Rig (1935-1960), Bucyrus (1880-2011). Alcune aziende non sono scomparse, ma hanno semplicemente ridotto la produzione di camion da miniera, ad esempio il DAC rumeno, il WABCO austriaco o il Kress tedesco. In precedenza, piccoli camion delle miniere erano nella gamma dello stabilimento automobilistico di Mogilev (MoAZ), ora - una filiale di BelAZ.

BelAZ (Zhodino, Bielorussia). La fabbrica automobilistica bielorussa è stata fondata nel 1948 ed è ancora uno dei maggiori produttori mondiali di attrezzature minerarie, nonché di attrezzature minerarie, metallurgiche e di altro tipo. In primo luogo, i dumper MAZ-525 furono assemblati a Zhodino, ma nel 1961 apparve il primo modello proprio, il BelAZ-540 da 27 tonnellate. Nella gamma di ben 13 modelli. BelAZ detiene il primato mondiale: il modello BelAZ-75710 (2013) con una capacità di sollevamento di 450 tonnellate è il camion più grande del mondo. In realtà, è nella foto.

Liebherr (Bieberach an der Ries, Germania). Azienda tedesco-svizzera fondata nel 1949 da Hans Liebherr. Produce una vasta gamma di prodotti - tutti i tipi di gru edili e portuali, elettrodomestici, macchine utensili, escavatori, attrezzature per il settore aereo e ferroviario. Ad oggi, ci sono 3 modelli nella linea di camion da miniera. Nella foto è il camion più pesante dell'azienda, il Liebherr T 284 (2012), con un carico utile di 363 tonnellate.

Terex (Westport, USA). Una delle più grandi aziende tecnologiche al mondo, che produce quasi tutte le attrezzature per le costruzioni stradali, l'industria mineraria, il petrolio, i trasporti, l'industria di trasformazione e le utility. È stata fondata nel 1933 da George Armington e da allora è in continua espansione, assorbendo i concorrenti più giovani. Una volta Terex ha realizzato i più grandi camion per miniera del mondo, ma oggi la linea è piccola, è composta da soli 4 modelli, il più grande dei quali è il Terex TR100 da 100 tonnellate nella foto.

Caterpillar (Peoria, Stati Uniti). Un altro gigante americano, un produttore di tutti i tipi di attrezzature speciali - trattori, escavatori, macchine per costruzioni stradali, caricatori, attrezzature forestali e così via. E anche - sorprendentemente - un noto marchio di scarpe, ma è piuttosto un affare secondario. La società è stata fondata nel 1925. Oggi ci sono 17 autocarri con cassone ribaltabile nella gamma di camion da miniera, il più grande dei quali è il Caterpillar 797F da 363 tonnellate (2009).

Komatsu (Tokyo, Giappone). Un grande conglomerato giapponese che produce autocarri con cassone ribaltabile per l'industria mineraria di vari tipi (compresi carrelli e droni autonomi), nonché varie attrezzature per costruzioni stradali, carrelli elevatori, strati di tubi, attrezzature minerarie, presse e altre attrezzature industriali, attrezzature militari e così via. La società è stata fondata nel 1921. La gamma comprende 14 autocarri con cassone ribaltabile, il più grande dei quali è il Komatsu 980E-4 (2016) da 400 tonnellate, nella foto.

Hitachi (Tokyo, Giappone). Una potente società giapponese con decine di divisioni e che produce di tutto, dai computer e gli elettrodomestici alle macchine per la costruzione di strade e i camion delle miniere, dalle navi e dai treni alle forniture mediche. In generale, davvero, tutto qui. Fondata nel 1910, dal 1951 costruisce attrezzature per l'industria mineraria pesante. Nella gamma - 5 camion per miniera, il più grande - Hitachi EH5000AC-3 da 326 tonnellate (2013).

Sanyi (Changsha, Cina). Una società cinese che produce ogni tipo di attrezzatura per la costruzione di strade, cave, impianti petroliferi, nonché turbine eoliche e vari dispositivi di potenza. Uno dei più giovani nel mercato dei carrelli da miniera - è stato fondato nel 1989. Nella gamma - 3 autocarri con cassone ribaltabile non molto grandi. Il più grande è il Sanyi SRT95C da 95 tonnellate.

XCMG (Xuzhou, Cina). Un'altra società cinese, relativamente di recente costituzione, produce quasi tutte le attrezzature pesanti (non elencheremo ancora una volta "costruzione di strade, miniere ..."). È stata fondata nel 1989 e oggi occupa il 5 ° posto in termini di capitale nel suo settore. Ci sono 5 modelli nella gamma di camion da miniera, il più grande dei quali è XCMG XDE400 con una capacità di carico utile di 400 tonnellate (nella foto). La cosa divertente è che può essere ordinato non solo tramite un rivenditore autorizzato, ma anche sul ... mercato online Alibaba.

Beml (Bangalore, India). La più grande azienda indiana per la produzione di strade e così via attrezzature e camion. È stata fondata nel 1964. Nella gamma di camion da miniera ci sono 6 modelli, il più grande dei quali è il Beml BH205E da 205 tonnellate, nella foto. È il primo camion di questo tipo completamente sviluppato e fabbricato in India.

LiuGong (Guangxi, Cina). Produttore cinese di gru, escavatori e oltre nell'elenco, fondato nel 1958 (cioè non dal "nuovo cinese"). Fino ad ora, non mi sono davvero voltato sul mercato dei carrelli da miniera, ma solo un modello LiuGong SGR50 da 46 tonnellate.

Raccomandato

Nuovi coronavirus: l'umanità finirà?
2019
Trasporto del futuro: mito o realtà?
2019
Il supercomputer più potente al mondo basato su chip AMD
2019